International Journal of Eating Disorders

Impulsivity as un underlying factor in the relationship between disordered eating and sexual behaviour

Culbert K M, Klump K L

Introduzione

Vari studi hanno riportato associazioni tra bulimia nervosa, aumento dell'attività sessuale ed impulsività. Tuttavia, molti lavori hanno esaminato queste variabili isolatamente e non in associazione. Non appare essere stato esaminato finora il ruolo dell'impulsività in associazione con i comportamenti bulimici e sessuali.

Obiettivo

Questo studio ha cercato di esaminare le relazioni tra disturbi alimentari, comportamenti sessuali e impulsività, così come di investigare l'impulsività come una terza variabile in questa relazione. Particolarmente studiati sono stati l'abbuffarsi compulsivo (binge eating) e le condotte compensatorie volte a prevenire  l'aumento di peso (vomito, uso di diuretici, intensa attività fisica, ecc.).

Materiali e metodi

Sono state reclutate 500 studentesse universitarie di una grande università che hanno completato questionari autosomministrati sull'alimentazione compulsiva, l'uso di comportamenti compensatori, attività sessuali, e impulsività.

Risultati

I comportamenti compensatori sono stati correlati significativamente con le esperienze sessuali. La stessa correlazione non si è riscontrata col binge eating. Una parziale correlazione indica che l'impulsività è una terza variabile che sottende questa relazione.

Conclusioni

I comportamenti compensatori e l'aumento di attività sessuale rappresentano probabilmente comportamenti a rischio che sono influenzati dai livelli di impulsività.

Commento

Il rapporto tra cibo e sesso è noto da tempo. In un paziente che riferisce impulsività nell'attività sessuale è bene indagare anche il comportamento alimentare. Spesso le tre variabili implicate nell'articolo sono anche tratti caratteristici del disturbo borderline di personalità. Lo studio è stato effettuato dall' Università del Michigan. Per contattare gli autori: klump@msu.edu